Cerca
  • Anna Pacileo

circ. informativa n. 2/2020 - tracciabilità spese detraibili e limitazione per redditi alti

Gentili Clienti,


è attivo un servizio di aggiornamento sulle principali novità fiscali a mezzo facebook alla pagina “studio Anna Pacileo”.


Ne approfitto per comunicare che, oltre al numero di telefono che già conoscete, è possibile utilizzare una seconda linea telefonica per chiamare in studio: 0382/060436


Spese detraibili al 19% solo con pagamenti tracciati, NON è possibile pagarli in contanti per detrarre le spese

Questo argomento è stato accennato nella circolare n. 1/2020 inviata qualche giorno fa, desidero in ogni caso approfondirlo perché è un argomento di interesse generale.


Dal 2020 viene introdotto l’obbligo del pagamento mediante strumenti tracciabili (carte di credito/debito, bancomat, bonifico bancario, bonifico postale, assegni).

Il pagamento in contanti rimane ancora possibile solo che in tal caso le spese NON saranno fiscalmente detraibili.

Le spese interessate dall’obbligo sono:

  • Interessi passivi mutui prima casa

  • Intermediazioni immobiliari per l’abitazione principale

  • Spese mediche

  • Erogazioni liberali;

  • Contributi riscatto laurea

  • Veterinarie

  • Funebri

  • Frequenza asili nido, scuole e università Le spese interessate dall’obbligo sono le seguenti

  • Assicurazioni rischio morte

  • Erogazioni liberali

  • Iscrizione ragazzi ad associazioni sportive, palestre, piscine ed altre strutture ed impianti sportivi

  • Affitti studenti universitari

  • Addetti all’assistenza personale nei casi di non autosufficienza

  • Spese per l’acquisto e la riparazione di veicoli per disabili;

  • Abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale

Le spese NON interessate dall’obbligo sono:

  • L’acquisto di medicinali e di dispositivi medici;

  • prestazioni sanitarie rese dalle strutture pubbliche o da strutture private accreditate al Servizio sanitario nazionale.

Limitazione detraibilità degli oneri per contribuenti con redditi superiori a 120.000 euro

La legge di bilancio 2020 è intervenuta anche per limitare la detrazione (pur se le spese sono state sostenute con pagamenti tracciabili) ai soggetti percettori di redditi elevati: se il reddito del contribuente supera l’importo di 120.000 euro alcune detrazioni spettano in maniera limitata fino ad annullarsi completamente al superamento di un reddito complessivo superiore a 240.000 euro

NON subiscono limitazioni: recupero patrimonio edilizio, risparmio energetico, interessi passivi mutui, detrazioni per canoni di locazione, carichi di famiglia

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

circ. inf. n. 6/21-DL Sostegni n. 41/2021

Vediamo in breve i punti salienti del DL sostegni (DL 41 del 22/03/2021) entrato in vigore il giorno 23/03/2021. In allegato circolare informativa, vi prego di prenderne visione integrale. Contributo

STUDIO PACILEO

DOTTORI COMMERCIALISTI

REVISORI CONTABILI

CONSULENTI TECNICI DEL GIUDICE

Via Porro 14 - 27100 Pavia

P.I. 01910110186

T. +39 0382 060458

T. +39 0382 060436

info@studiopacileo.it